Bike sharing free-flow a Firenze – Sogno o incubo?

Sembra che, dopo il buon successo del car sharing free-flow tipo Enjoy, Car2go e compagnìa cantante, sia in arrivo il primo bike sharing free-flow a Firenze, senza ritiro e riconsegna presso stazioni fisse… sarà sogno o incubo?

Il rischio è alto, dice BikeItalia.
Il pericolo, secondo me, è che queste 1800 bici diventino dei rottami in pochi mesi, nessuno le usi e ce le ritroviamo sbattute in ogni canto. Probabilmente il successo o il fallimento sarà decretato dal costo del servizio, dalle condizioni delle biciclette, da come funzionerà l’app… da un sacco di incognite e di variabili.
Vedremo.https://somelandingpage.com/3gGykjDJ?frm=script&_cid=123